I MOMENTI DI CRISI SONO DELLE GRANDI OPPORTUNITÀ

COSA FARE QUANDO TUO FIGLIO TI DICE “TI ODIO!”
30 gennaio 2017
L’EDUCAZIONE DEGLI ADOLESCENTI. DA DOVE COMINCIARE.
13 febbraio 2017
Mostra tutti

 

 

 

“La chiave della comunicazione non è quello che dici, ma piuttosto l’attitudine che sta dietro a quello che dici. Ognuno di noi comunica attraverso la telepatia. Costantemente. Ogni volta scegliamo di aderire o separarci dal discorso del nostro interlocutore, e l’interlocutore stesso capisce la posizione che abbiamo preso indipendentemente da quello che diciamo.”

  • Marianne Williamson

 

La nostra vita è piena di conversazioni difficili con i nostri bambini: quando hai tentato di spiegare alla tua bimba di 8 anni la morte della nonna, quando hai scoperto che il tuo bambino di 8 anni è vittima di piccoli atti di bullismo, quando tuo figlio di 20 anni cade in crisi la notte prima della laurea.

Nella lingua cinese il significato della parola “crisi” è una combinazione di due significati: “pericolo” e “opportunità”.

Tutto quello che vorremmo è non creare dei muri tra noi e i nostri figli; tuttavia in ogni famiglia c’è un momento di crisi, forse anche due. Ricorda però che ogni crisi di tuo figlio può essere una grande opportunità.

Hai la possibilità di connetterti a lui in profondità, insegnargli a risolvere i grandi problemi e gestire le emozioni più forti.

 

Che tipo di aiuto puoi dare ai tuoi figli durante le conversazioni difficili?

 

  • Non parlare più di tanto, ma ascolta con attenzione.
  • Cerca di immedesimarti in tuo figlio. Permetti a tuo figlio di sforgarsi, non importa quanto possa essere intenso o poco piacevole da sentire.
  • Tieni sempre presente che non è la fine del mondo.
  • Aiutalo a trovare la soluzione adatta per risolvere il problema.

 

A parte tutto non aspettare i momenti di crisi per avere quelle conversazioni difficili di cui hai bisogno. Prova invece ad affrontare le piccole discussioni. Tutti i genitori non si sentono a proprio agio nel parlare di alcuni argomenti. I genitori migliori però lo fanno in ogni caso. Tira fuori il tuo coraggio e confrontati con tuo figlio. In questo modo puoi evitare molti momenti di crisi.

 

Perché è così importante insegnare ai nostri figli ad affrontare le conversazioni difficili?

Perché le relazioni più intime dipendono dall’abilità di capire i bisogni dell’altro e trovare un compromesso.

I confronti e le sfide che si instaurano tra i membri della famiglia rendono questa molto più intima, minimizzano i “botti” ed insegnando ai tuoi figli come costruire una coscienza critica – che sicuramente ha un’importanza maggiore rispetto a imparare a lavare i bucato.

Il successo nella vita di tuo figlio dipende dalla sua abilità nel superare le situazioni difficili – con sé stesso, a lavoro, nelle relazioni sentimentali. I bambini imparano a risolvere i problemi solo se anche le persone intorno a loro lo fanno. Se tuo figlio crede che è meglio schivare le situazioni difficili, probabilmente un giorno divorzierà, o sarà licenziato. Se invece impara da te che se due persone possono raggiungere insieme il compromesso, anche se non sono del tutto d’accordo, sicuramente avrà più successo sia in abito lavorativo che nella vita privata.

 

 

 

Lascia un commento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com