LE DIECI CATTIVE ABITUDINI CHE UN GENITORE DEVE ELIMINARE!

OBBEDIENZA: Perché devo ripetere le stesse cose almeno cinque volte?
9 gennaio 2017
I 20 ERRORI PIÙ COMUNI FATTI DAI GENITORI
23 gennaio 2017
Mostra tutti

 

 

 

 

Ammettilo – anche tu lo fai! E questo va bene. Ma forse è tempo di cambiare queste abitudini, per amore della tua sanità mentale, per salvaguardare il rapporto con i tuoi figli, e perché la vita è troppo corta!

In questo articolo leggerai le 10 cattive abitudini che noi genitori dobbiamo eliminare:

 

 

  1. GIUDICARE GLI ALTRI GENITORI

 

“Anche tu l’hai visto? Quel papà che sta urlando contro i suoi figli davanti alla vetrina? La mamma che ha portato i suoi due figli al McDonald per cena e il papà che lascia la figlia alzata fino alle 11 di sera durante il periodo scolastico?” – Sì! Hai ragione – Loro potrebbero prendere decisioni migliori, e forse lo faranno. Ma invece di focalizzarti sugli sbagli degli altri, focalizzati su ciò che fai di giusto come genitore: tutte le volte che conquisi una piccola “vittoria”, riconosciti un piccolo credito! Sei un bravo genitore!

 

  1. NEGATIVA AUTOCRITICA

 

“Ugh, mi sento così grassa oggi!” “Quanto sono stupida! Sono proprio senza speranza!” Quante volte la considerazione che hai di te stessa non è così positiva? E’ normale! Ognuno di noi ha i suoi momenti. Ricordati però di pensarci un momento prima di condividere questo tipo di commenti, soprattutto quando hai i tuoi figli davanti. I nostri figli ci vedono come modelli di vita, quindi non essere sorpresa se i tuoi figli iniziano a parlare di se stessi allo stesso modo! Nessuno ha bisogno di sentire le tue insicurezze, perciò sii gentil con te stessa!

 

  1. USO ECCESSIVO DELLO SMARTPHONE

 

Quando è stata l’ultima volta che ti sei staccata dal cellulare o dal tablet? Quante volte si vedono intere tavolate davanti al proprio smartphone? Ormai è la normalità: siamo sempre più connessi e sempre più impegnati. Ma tutto questo tapping e scrolling può avere un’influenza negativa sulla relazione con il tuo bambino. Staccati un po’ dal tuo nuovo IPhone. Prova ad inserire una nuova regola: nessun dispositivo elettronico dopo le 7 di pomeriggio. Fai una passeggiata con il tuo bambino. Non essere sorpreso da tutto quello che imparerai in queste piccole pause con la tua famiglia e quanto ti sentirai meglio.

 

  1. SPETTEGOLARE DI FRONTE AI FIGLI

 

Che sia il tuo ex, tuo fratello o l’insegnante di tuo figlio, c’è sempre la possibilità che qualcuno faccia o dica qualcosa di poco piacevole sul tuo conto. Fai un favore a te stessa! Non sfogare il tuo malumore di fronte ai tuoi figli: loro non hanno bisogno di ascoltare opinioni negative sulle persone che stimano o con cui spendono del tempo insieme. Lascia ai tuoi figli la possibilità di passare dei momenti sereni con i loro modelli di riferimento senza sentirsi in colpa nei tuoi confronti.

 

  1. ESSERE TROPPO APPRENSIVO

 

Nessuno di noi vuole vedere i propri figli fallire, farsi male o essere tristi. Ma indovina? Tutte queste emozioni fanno parte della vita! Tentare di controllare tutto quello che dicono o fanno è sbagliato: rischieresti di crescere un figlio che un giorno ti si ribellerà contro. Permetti ai tuoi figli di fare piccoli sbagli.

 

  1. FOTOGRAFARE TUTTO

 

Prova a disattivare ogni tanto la telecamera del tuo smartphone! Tutti desiderano racchiudere i propri ricordi in una foto, ma forse ogni tanto sarebbe meglio vivere realmente le esperienze e non dietro ad un piccolo schermo. Oggi giorno siamo così ossessionati dal fotografare ogni cosa per poi condividerla su qualche social network, che ci dimentichiamo cosa significhi condividere momenti speciali con i nostri cari.

 

  1. DIRE SEMPRE Sì A TUTTO

 

E’ così semplice spendere un euro per regalare ai nostri figli il pacchetto di figurine che tanto desiderano o una pallina in più di gelato. E sì, tutti noi genitori vogliamo regalare ai nostri figli qualche extra. Ma attenzione cari mamma e papà! Abituare i nostri figli ad avere piccoli regali ogni giorno non va bene: è importante che conoscano anche il significato della parola “no”. Non esaudire ogni singolo desiderio o capriccio del tuo bambino. È importante porre qualche limite ai propri figli.

 

  1. ESSERE TROPPO ADAGIATI

 

Se non sopporti andare sulle montagne russe, probabilmente non porti mai i tuoi figli sulle giostre. Se non ami il sushi, probabilmente non andrai mai al ristorante giapponese con i tuoi bambini. È davvero facile essere un buon genitore ed evitare tutte quelle situazioni che non ci piacciono. Ma forse a tuo figlio potrebbe davvero piacere passare una giornata al lunapark o gustarsi un paio di Osomaki. Spendi qualche ora del tuo tempo provando a fare ciò che i tuoi figli ti chiedono da tanto tempo e permetti loro di esplorare ciò che hanno attorno. Permetti a te stesso di cambiare idea e ai tuoi figli di trarre le loro conclusioni.

 

  1. ROVINARE IL TEMPO DI QUALITÀ CON I TUOI BAMBINI

 

Tu e i tuoi figli siete seduti sul divano pronti per guardarvi un film. Il film è ormai iniziato e tu decidi di prendere in mano il tuo tablet, controlli le ultime e-mail e ti perdi a guardare gli ultimi post su Facebook. Ad un certo punto tua figlia ti domanda: “Mamma stai guardando?!” Loro sanno che non stai guardando il film con loro! Goditi questi momenti insieme ai tuoi bambini e loro ne saranno grati!

 

  1. NON DIRE “TI VOGLIO BENE”

 

“Ti voglio bene”: tre piccole parole che dicono tutto. E se non sei abituato a sentire queste tre parole, è davvero difficile pronunciale. Quindi i tuoi figli devono sapere quanto siano amati! Prova a dir loro più spesso queste tre parole e permetti loro di sentirsi più apprezzati.

 

Vai alla fonte originale:  http://www.scarymommy.com/10-habits-parents-need-to-break/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com