Mail inviata da una mamma
12 Marzo 2019
Empatia. A mile in my shoes è un museo itinerante nato in Inghilterra
29 Aprile 2019

7 cose che voglio che mio figlio sappia quando iniziera’ la scuola media

 

7 cose che voglio che mio figlio sappia quando iniziera’ la scuola media. 

 

Sto quasi negando a me stessa che stia accadendo, ma tra pochi giorni mio figlio di 11 anni inizierà la scuola media.😲

 

E anche se si sente sicuro e fiducioso di quanto non ne fossi io  alla sua età, vorrei che sapesse alcune cose

 

Io ricordo la scuola media tristemente e sono preoccupato per quello che dovrà affrontare .

 

“Quindi, caro figlio, anche se non posso rendere le cose perfette per te, o salvarti dalle crescenti pene di … beh,  ti offro alcune parole di saggezza mentre inizi il tuo viaggio attraverso questi anni di cambiamenti, indipendenza, e suggestione (giuro che ne farò parte anch’io!).”💪😁💪

 

3-2-1 Viaaa 👇👇👇

 

 

  1. 👉È normale sentirsi a disagio come se fossi l’unico.  (ma non lo sei).

Una delle cose più difficili di questa fase è che pensi di essere l’unico a sentirsi totalmente fuori posto.

È difficile credere che anche qualcun altro come te, abbia delle difficoltà a trovare degli amici, a gestire le emozioni e la situazioni imbarazzanti che stanno accadendo al tuo corpo. (i brufoli possono spuntare ovunque, incluso il sedere, e prometto che andrà meglio).

Ma tu non sei solo. So che è difficile da credere, ma il 300% dei ragazzi che frequentano la tua scuola si sente esattamente imbarazzante come te.

E siamo sopravvissuti.

 

  1. 👉Dovresti provare ad adattarti, ma essere sincero con te stesso è la cosa più importante.

Ho capito che chiunque frequenti  la scuola media ha delle difficoltà ad adattarsi. La cosa importante è che non devi sacrificare te stesso o i  tuoi ideali solo per essere popolare o accettato.  E se un gruppo di ragazzi  non condivide i tuoi interessi o ti non ti fa sentire amato, allora non sono gli amici giusti per te.

Sii te stesso: questa è la persona che i tuoi veri amici ammireranno e con cui vorrai stare.

 

  1. 👉Ricordati di fare la doccia e di cambiare la tua biancheria intima.

Potresti farla franca saltando una doccia o due. Sarò sincero: NON PUOI PIÙ. E se vedo solo 1-2 paia di biancheria intima sporche nella lavanderia, abbiamo un problema.

 Il deodorante è un  tuo amico. Fidati di me.

 

 

  1. 👉I buoni voti non sono tutto.

Sempre più, i tuoi insegnanti  si concentreranno sui tuoi voti, sui punteggi dei test. Ti diranno di come queste statistiche influenzeranno l’accettazione del college, la carriera futura e la tua vita.

Ma  io voglio che tu sviluppi buone capacità di studio e fai del tuo meglio.

Il tuo andamento scolastico non determina, in realtà,  la tua felicità futura o il tuo successo.

Ottenere un brutto voto qui o là non significherà molto nel lungo periodo. E anche gli studenti in difficoltà trovano la loro strada nel mondo.

Lo prometto.

 

 

  1. 👉Gli amici falsi non ne valgono la pena.

Ora è il momento di iniziare a fidarti davvero del tuo istinto quando si tratta di amicizie. Potrebbe richiedere un po ‘di lavoro, ma troverai la tua gente.  Stai con persone che ti facciano ridere, ti amino per quello che sei e che siano  gentili e solidali.

Ma attenzione,  volte qualcuno sembrerà essere tutte quelle cose, e poi si rivelerà un coglione totale.

Ti do il permesso di smettere di essere amico di quella persona. Non vale il tuo tempo. Di solito questi tipi di persone si mostrano disponibilissimi all’inizio di un’amicizia, poi ti deluderanno ed è bello dire sayonara, addio.

 

 

  1. 👉Scegli sempre la gentilezza.

Le parole che dici ora contano più che mai. Quindi qualunque cosa tu faccia, scegli la gentilezza. Ciò non significa che devi baciare il culo di tutti quelli che incontri. Ma significa che consideri i sentimenti degli altri in tutto ciò che fai. E se vedi qualcuno che supera la linea – o peggio ancora, mostra comportamenti di bullismo – devi evitarlo. I tuoi genitori e insegnanti possono aiutarti con questo a volte. Ma altre volte, sarà solo te, a dire a quella persona che l’odio non trova posto nella tua cerchia di amici.

 

 

  1. 👉Sono sempre il tuo spazio sicuro in cui atterrare.

Le cose diventeranno più impegnative.  Dovrai essere indipendente . Avrai confusione in testa, perchè,  sei solo un bambino,  che ha bisogno della sua mamma. Ma sono ancora qui. Non vado da nessuna parte. Sono qui per i nostri discorsi a tarda notte,  per le  tue preoccupazioni e le paure che vacillano nella  tua piccola mente. E io sono sempre, sempre pronta per qualche coccole in più.

Nessun altro lo deve sapere.

 

Penso che sia tutto per ora, ragazzo mio. Sono sicuro che sto dimenticando un milione di altre cose, perché  se  ricordo bene gli anni della scuola media, erano circa 10 milioni di anni fa. E le cose sono cambiate molto da allora.

Ma se succede qualcosa, o se hai qualche domanda lungo la strada, vieni da me e chiedi. Ascolterò senza❤️giudizio❤️e,❤️naturalmente,❤️con❤️amore❤️e sana dose di umorismo.

Perché ridere sarà la chiave per superare gli stupendi anni  che ti aspettano.😉😉😉

 

FONTE D’ISPIRAZIONE: https://www.scarymommy.com/7-things-i-want-my-son-to-know-starts-middle-school/?utm_source=bestof&utm_medium=email&utm_campaign=bestof

 

 

 

➡Sei un genitore e ti sembra che ultimamente tuo figlio sia strano, non ride più con te, non riesci a parlarci e sta sempre attaccato al t telefono o al computer?

➡Ti trovi in difficoltà quando si comporta così e non sai cosa fare?

➡Come a tante altre famiglie capita anche a te di litigare in continuazione con i tuoi figli?

Se anche tu stai cercando di avere una buona comunicazione in famiglia, ma non riesci a trovare una soluzione:

🎯🎯  Sappi che ora c’è il nuovissimo  video corso 👇👇👇

👉COMUNICAFACILE
Clicca qui:. COMUNICAFACILE   e avrai tutte le informazioni.

 

SEI ANCHE TU UN GENITORE ANSIOSO?
PROVA A CAMBIARE, SCARICA IL PDF GRATUITO!

Download
CLICCA QUI

Lascia un commento