Cooperazione come obiettivo della genitorialità. | Federica Benassi
adolescenti e mondo digitale
Come crescere un figlio consapevole del mondo digitale
14 Giugno 2022
Come ascoltare i figli
31 Luglio 2022

Cooperazione come obiettivo della genitorialità.

Che mamma sei

 

A molti genitori piacerebbe che i figli facessero esattamente tutto quello che viene richiesto.

Ma la vita sarebbe molto semplice, anzi troppo semplice,  se i figli facessero quello che chiediamo, quando lo chiediamo,  giusto?

Ma questo non è certamente l’obiettivo della genitorialità, beh, non dovrebbe esserlo. Il nostro obiettivo è aiutare i figli ad essere autonomi, acquisire i propri valori e risolvere i propri problemi.

 

Non possiamo aspettarci che i figli facciano semplicemente quello che vogliamo.

Sono esseri umani con emozioni e opinioni tutte proprie.

 

Quindi è fondamentale la cooperazione. Non l’obbedienza.

E, In che modo la cooperazione è diversa dall’obbedienza?

 

Se la tua aspettativa è l’obbedienza, è probabile che ti imbatti spesso in una lotta per il potere. Urla, punizione, manipolazione e paura sono gli strumenti che utilizzerai perché  tuo figlio faccia quello che vuoi.

Le lotte per il potere aumenteranno.

M se ti fermi un istante  a pensare, l’obbedienza è davvero ciò che vuoi?

Vuoi un figlio che crescerà facendo  semplicemente quello che  gli viene chiesto?

 

Attenzione la cooperazione,  non significa che tuo figlio faccia quello che vuole.

Significa che gli vengono suggerite  delle scelte e anche un certo controllo su ciò che fa.

Ci sono delle regole, e ci sono i  problemi che vanno risolti  insieme piuttosto che il classico atteggiamento “devi fare quello che dico io”.

 

Come promuovere la cooperazione:

 

➡ Cerca di avere delle regole e spiegale a tuo figlio.. Vogliamo che i nostri figli crescano e diventino adulti che condividono i nostri valori. Rendi chiare le tue regole quando parli con tuo figlio e spiega il perché di quella regola.

È molto probabile tu figlio segua una regola se capisce il “perché” è importante quella regola.

 

➡ Riconosci  il suo punto di vista. Quando i figli si sentono compresi, sono più in grado di accettare i nostri limiti. Comprendi che a volte è difficile per tutti noi seguire le regole. Se possibile, dai loro una scelta su ciò che PUÒ fare per risolvere il suo problema.

Se  tu e tuo figlio vi scontrate regolarmente sullo stesso problema, allora dovete trovare una soluzione  insieme.

 

Cosa ne pensi?

 

 

 

 

 

Sei un genitore e ti sembra che ultimamente tuo figlio sia strano,

non ride più con te, non riesci a parlarci e sta sempre attaccato al

telefono o al computer? 😲😲

 

➡ Ti trovi in difficoltà quando si comporta così e non sai cosa fare?

➡  Come a tante altre famiglie capita anche a te di litigare in continuazione con i tuoi figli?

Se anche tu stai cercando di avere una buona comunicazione in famiglia, ma non riesci a trovare una soluzione:

🎯🎯 Ho preparato per te alcuni video con consigli semplici e concreti per migliorare la comunicazione con i tuoi figli

Sono GRATUITI 👇👇👇 𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄 👇👇 

Scarica subito questi 3 utilissimi video GRATUITI👇👇👇𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄👇👇 ti arriveranno via mail 👇👇👇

https://drfedericabenassi.activehosted.com/f/15 

 

 

Mi trovi anche  sulla mia pagina di Facebook, clicca qui 👉 👉.

Guarda anche i miei video su Youtube, clicca qui  👉 👉 

Seguimi anche su Istagram, clicca qui:   

 

Ti ricordo dove mi puoi trovare e chiedermi quello che vuoi 😜 😜 😜

 

 

Mandami una mail e verrai immediatamente contattata:  👉👉 federica.benassi07@gmail.com

 

 

La mia è una consulenza personalizzata, il mio stile è pratico orientato al risultato 🌹

SEI ANCHE TU UN GENITORE ANSIOSO?
Scopri i 9 UTILI SUGGERIMENTI per dire addio all’Ansia.

Clicca sull'immagine qui sotto e scarica il PDF GRATUITO ↓↓↓

HTML tutorial

Lascia un commento

Scrivimi qui!
1
💬 Inizia a chattare!
Ciao Mamma! 😍
Come posso aiutarti?