Figli adolescenti e resilienza | Federica Benassi
Regole e figli adolescenti: perché sono importanti
18 Luglio 2021
Scuola compiti e genitori
10 Settembre 2021

Figli adolescenti e resilienza

David Copperfield e resilienza, perché questo binomio? Non so se conoscete il romanzo di Charles Dickens, io l’ho letto quando frequentavo le superiori. Un libro tristissimo, con un protagonista sfortunatissimo: David è orfano di padre, gli muore la madre, il padrino lo maltratta, viene messo in un orfanotrofio, il suo amico muore, dopo pochi mesi dal matrimonio muore sua moglie. Però poi tutto finisce bene. Perché David si riscatta sempre, ha una grande forza di volontà, lotta sempre e alla fine ce la fa.

Ottimo binomio, quindi: resilienza e David Copperfield.

 

Ma che cos’è la resilienza?  E perché parlo di resilienza?

 

Resilienza, dal latino resiliens, significa saltare indietro, rimbalzare, oppure (e io lo preferisco) saltare prendendo un’altra direzione.
Resilienza, come termine, è molto usato nel linguaggio della fisica, rappresenta cioè la resistenza che hanno i metalli quando si oppongono agli urti. Mentre per quanto riguarda il linguaggio della psicologia, che mi interessa un po’ di più, è la capacità di reagire di fronte alle difficoltà non dandosi per vinti, trasformando tutto in opportunità, trovando però sempre delle soluzioni nuove ai problemi.

 

Come diceva mia nonna “quella persona tiene una gran forza d’animo”, intendeva una persona che non molla, che continua ad andare avanti, che difronte ai problemi alle difficoltà elabora delle strategie per risolverli.
Ecco dunque cos’è la resilienza. In pratica l’essere flessibili come un filo d’erba, e nello stesso tempo resistenti davanti alle difficoltà come l’acciaio più duro.

Ma perché parlo di resilienza? Perché incontro tantissimi genitori che fanno di tutto per proteggere i loro figli dai problemi fin dall’infanzia. Un esempio? Francesco, un bambino di 13 anni, non è stato accompagnato all’ospedale a visitare lo zio ammalato perché poteva intristirsi, o rimanerne impressionato.

 

Oggi i bambini e gli adolescenti vengono tenuti troppo al sicuro dalle difficoltà, dai problemi, dalle fatiche. Ma questo è sbagliato, perché è attraverso la conoscenza del mondo e gli ostacoli che ne sono insiti che si cresce, ci si rafforza, si può raggiungere un alto livello di autostima, fondamentale in questa società.
L’obiettivo che i genitori, seppur in buona fede, mi dicono di voler raggiungere è sempre lo stesso “voglio dare ai miei figli una giovinezza il più possibile felice e spensierata”. Ma, tenendo i figli in una campana di vetro è normale che quando poi arriveranno i primi problemi non li sapranno affrontare, e sarà peggio.

Spesso i ragazzi cresciuti in questo modo quando sorgono i primi problemi mollano, se ne tirano fuori, o peggio ne vengono sopraffatti.
Allora, come si può insegnare la resilienza ai figli? Permetti loro di sbagliare. Dai loro la possibilità di provare esperienze nuove. Anche se ti sembrano difficili per loro, è l’unico modo per far sì che siano in grado di affrontare altre difficoltà in futuro. Ecco perché è importante la resilienza, il saper “rimbalzare”, per poter andare avanti ed essere in grado di affrontare i problemi.

 

In conclusione 👇👇👇👇👇👇

 

Chiudo con una bellissima frase di Gianluca, un papà di Cagliari che a sua figlia, di fronte all’ennesima richiesta di aiuto, ha detto “carissima Aurora, chi troppo aiuta, non aiuta”.

 

Ho parlato di: resilienza, adolescenti, figli,

 

 

 

Guarda anche questo interessante video.

 

 

 

 

 

Sei un genitore e ti sembra che ultimamente tuo figlio sia strano,

non ride più con te, non riesci a parlarci e sta sempre attaccato al

telefono o al computer? 😲😲

 

➡ Ti trovi in difficoltà quando si comporta così e non sai cosa fare?

➡  Come a tante altre famiglie capita anche a te di litigare in continuazione con i tuoi figli?

Se anche tu stai cercando di avere una buona comunicazione in famiglia, ma non riesci a trovare una soluzione:

🎯🎯 Ho preparato per te alcuni video con consigli semplici e concreti per migliorare la comunicazione con i tuoi figli

Sono GRATUITI 👇👇👇 𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄 👇👇 

Scarica subito questi 3 utilissimi video GRATUITI👇👇👇𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄👇👇 ti arriveranno via mail 👇👇👇

https://drfedericabenassi.activehosted.com/f/15 

 

 

Mi trovi anche  sulla mia pagina di Facebook, clicca qui 👉 👉.

Guarda anche i miei video su Youtube, clicca qui  👉 👉 

Seguimi anche su Istagram, clicca qui:   

 

 

Ti ricordo dove mi puoi trovare e chiedermi quello che vuoi 😜 😜 😜

 

 

Mandami una mail e verrai immediatamente contattata:  👉👉 federica.benassi07@gmail.com

 

La mia è una consulenza personalizzata, il mio stile è pratico orientato al risultato 🌹

 

SEI ANCHE TU UN GENITORE ANSIOSO?
Scopri i 9 UTILI SUGGERIMENTI per dire addio all’Ansia.

HTML tutorial

Lascia un commento