Non dirmi come crescere un adolescente se tu non l’hai a casa.
6 Gennaio 2019
Il grande e il piccolo – Chiedere troppo o chiedere poco
11 Febbraio 2019

Ho ricevuto questo messaggio da una mamma sulla mia pagina Facebook.

Le ho chiesto se potevo pubblicarlo.

“Si”

mi ha risposto “e spero che questo messaggio dia sostegno alle mamme che  hanno bisogno di un incoraggiamento”.

 

Ciao Fede,oggi giornata ….

direi come tutte le altre.

 

Al mattino ho fatto due lavatrici…ho lavato anche il sacco nanna della piccola e subito  appoggiato sul calorifero così pronto  per la sera. Poi ho portato i bimbi sulla neve ….

Un ora e venti di tornanti con quattro soste e vomito dal mal di macchina. Fa niente…..pulito e andata avanti.

Cinque ore di bob, gommoni, slittino.

Pranzo improvvisato con quello che ho trovato al supermercato. Verso le quattro ero gialla in faccia da quanto mi scappava (ops)..però non potevo trascinare tutti dall’ altra parte della pista solo perché io avevo un bisogno. Fa niente….

Il ritorno 30km ai 20 all’ ora…tutti tornanti… Un ora di viaggio.

Intanto i miei figli si addormentano a un km da casa….fa niente

Non posso lasciarli dormire,  sono bagnati….

Saliamo in casa,  affrontando mal umore, capricci, disagi dal risveglio forzato.

Stendo altre due lavatrici, bagnetto a tutti e due , cena e lavo piatti…
Due cartoni un po’ di coccole ed è ora di andare a nanna….

Ci impiego un ora e dieci per addormentarli….
Torno in soggiorno….vorrei farmi una maschera al viso che mi brucia…probabilmente dal sole e dall’ aria di oggi.  Vado in bagno per una doccia….ma si sveglia la piccola…urla…appena mi sdraio vicino a lei per allattarla vomita…..su di me …sul sacco nanna….sul cuscino…

Fa niente….
Cambiato tutto tranquillizzata, riaddormentata..
Torno in soggiorno….

Sono ferma….
Si mi sarebbe piaciuto prendermi cura di me….di guardare qualcosa….la lettura è ormai  un sogno….
Fa niente….

Vado a dormire…so che stanotte la piccola mi sveglierà ancora per cinque sei volte…

Al mattino…alle sei e 44! Arriva nel mio letto il più grande….6:44! Perché?
Si stringe a me…e aspetta le coccole.  Vuole me. Allora me lo stringo ancora più forte al cuore e penso che non c’è dichiarazione d’amore più bella.
Fa niente…

Sono stanca, so di vomito ….ma lui mi stringe forte così…..lui ha bisogno di me così….anche così….
Io sono un pensiero e tu , Fede , sei la voce….

tramite te vorrei dare un abbraccio a tutte le mamme che sono stanche, sfinite, esauste….

E dirle che si può fare….credeteci!

.Dedicatevi a loro, arriverà il momento che avrete tempo per voi per le passioni per tutto quello che desiderate.

Ma i figli ora hanno bisogno di voi! Di abbracci, di baci e carezze. Di voi!

Scusa lo sfogo

Lungo sfogo (ed ho cercato di stringere )

Grazie del tempo.

Scusa

Comments are closed.