Comunica facile con i tuoi figli
7 Settembre 2020
Autostima e figli : le frasi da non dire mai
3 Ottobre 2020

Figli adolescenti e bugie

 

 

Nelle discussioni continue tra genitori e figli adolescenti, il momento più frustrante per i genitori è quando i figli mentono. Quando i figli dicono bugie proviamo molto fastidio. Spessissimo mi si chiede: “Sono sempre stato sincero con mio figlio, non gli ho mai mentito o, se l’ho fatto, l’ho fatto per il suo bene. Allora, perché ora mi mente?🤔

 

Già, perché gli adolescenti mentono? 🤔 Perché falsificano la realtà?🤔

 

È vero che vivono un periodo in cui cercano se stessi, cercano la loro strada, sono un po’ persi. Ma per capire meglio ho chiesto a loro direttamente. Ho posto la domanda ad alcuni ragazzi, fra l’altro simpaticissimi. Mi ricordo Matteo, che ha risposto: “Federica, io devo dire delle bugie a mia mamma e mio papà, perché mi controllano e sono super ossessivi”. Spesso quindi lo fanno per evitare il super controllo del genitore, cioè per avere un po’ di autonomia e di libertà. Giulia, 15 anni, mi ha confidato che spesso dice bugie perché è convinta di non essere capita e ascoltata dai suoi genitori. Molti ragazzi mi hanno detto che mentono perché vogliono essere accettati, sia dal gruppo di amici sia dai genitori, per cui a volte gli conviene dire una bugia. Francesca è stata molto precisa e dettagliata: “Dico bugie perché voglio l’affetto di mia madre e di mio padre”. È vero, i ragazzi a volte non sono chiari, e a volte sono un po’ contorti, ma in genere si potrebbe dire che dicono bugie perché non vogliono avere problemi, dicono le prime cose che gli vengono in mente e che li mettono al riparo. Ma molti altri adolescenti, quando ho domandato loro “perché dici tutte quelle bugie?”, hanno risposto “non lo so!”. In tanti mi hanno dato proprio questa risposta.

In realtà, quando un genitore mi chiede: “Federica, ma perché mia figlia o mio figlio mi mente?”, io rispondo con una domanda rivolta a loro: “Ma voi, nella vostra adolescenza, non avete mai mentito? E che cosa vi ha aiutato a smettere di dire bugie?”. Mi piace moltissimo, a quel punto, ragionare assieme ai genitori.

Il più grande suggerimento che io possa dare è, innanzitutto, avere a portata di mano tanta pazienza e tanto tempo per costruire un dialogo e una buona comunicazione con i vostri figli. E poi? Come comportarvi quando vi accorgete che vostro figlio vi sta dicendo una bugia? So che questo non lo sopportate, e vi dà tanto fastidio. Cosa potete fare per recuperare la situazione, mentre state parlando e capite che vostra figlia mente?

👉 Primo

Consiglio numero uno, non giudicarlo o non giudicarla. Sia i maschietti che le femminucce raccontano tante bugie. L’adolescente, qui lo sai io insisto tanto, deve sentirsi ascoltato. L’atteggiamento non giudicante è molto importante, soprattutto per avere la fiducia di tuo figlio. Quindi via le frasi “sei il solito bugiardo”, “io te l’avevo detto”, “non hai risolto nulla, perché hai detto una bugia?”. Quindi: non giudicare!

👉 Secondo

In quel momento puoi fare loro un mini corso di aggiornamento. Cioè gli puoi spiegare quello che è giusto e quello che è sbagliato secondo i tuoi valori. Il valore dell’onestà, l’importanza di ammettere di aver sbagliato, accettare l’errore: errare humanum est.

👉 Terzo

Assieme a loro puoi valutare e condividere il problema. Lui/lei ti ha detto una bugia? C’era ovviamente un problema, altrimenti non ti avrebbe mentito, l’hai ascoltato/a senza giudicare, hai fatto un piccolissimo check di aggiornamento su quali sono i tuoi valori, su cosa è bene e cosa è sbagliato, senza essere ossessivo/a, poi avete condiviso il problema e insieme, ora, si discutono le diverse e svariate possibili soluzioni.

 

L’obiettivo di tutto ciò è riuscire a far capire ai ragazzi che si può raggiungere uno scopo, o risolvere un problema, senza mentire. È molto importante far comprendere loro che la più grande nemica della bugia non è la verità bensì un’altra bugia, perché quasi sempre una bugia tira l’altra.

 

 

   In conclusione 👇👇👇

 

 

Voglio dirti una cosa molto importante, che ti sembrerà un po’ strana e ti darà un po’ fastidio. Quello che ti voglio dire è che, in qualche modo, a volte le bugie servono. Ovviamente non devono essere bugie gravi (alcol, droga, violenza, comportamenti illeciti…), perché in questi casi consiglio vivamente di farsi aiutare.

Mi riferisco a piccole bugie legate a piccole cose. Sapete perché in questo caso le bugie servono? Perché sono una grandissima opportunità per aprire un dialogo e migliorare il rapporto tra genitori e figli, sono una grande opportunità per trasmettere i tuoi valori, i tuoi principi, quelli della vostra famiglia. E questo è tantissimo. Quindi: parlare, parlare, parlare, e comunicare, comunicare, comunicare, sempre.

 E a questo punto: viva Pinocchio!

 

Ho parlato di: bugie, adolescenti,  genitori,

 

Guarda il video qui sotto 👇👇👇

 

 

 

 

 

 

 

Sei un genitore e ti sembra che ultimamente tuo figlio sia strano,

non ride più con te, non riesci a parlarci e sta sempre attaccato al t telefono o al computer?

➡ Ti trovi in difficoltà quando si comporta così e non sai cosa fare?

➡  Come a tante altre famiglie capita anche a te di litigare in continuazione con i tuoi figli?

Se anche tu stai cercando di avere una buona comunicazione in famiglia, ma non riesci a trovare una soluzione:

🎯🎯 Ho preparato per te alcuni video con consigli semplici e concreti per migliorare la comunicazione con i tuoi figli

Sono GRATUITI 👇👇👇 𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄 👇👇 

Scarica subito questi 3 utilissimi video GRATUITI👇👇👇𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄👇👇 ti arriveranno via mail

https://drfedericabenassi.activehosted.com/f/15

 

 

 

Mi trovi anche  sulla mia pagina di Facebook, clicca qui 👉 👉.

 Guarda anche i miei video su Youtube, clicca qui. 👉 👉 

Seguimi anche su Istagram, clicca qui:   

 

Ti ricordo dove mi puoi trovare e chiedermi quello che vuoi 😜 😜 😜

Mandami una mail:  👉👉  federica.benassi07@gmail.com

 

 

SEI ANCHE TU UN GENITORE ANSIOSO?
PROVA A CAMBIARE, SCARICA IL PDF GRATUITO!

Download
CLICCA QUI

Lascia un commento