Consigli per i genitori: non giudicate, non minacciate
29 Dicembre 2020
Consigli per i genitori: non interrogare
15 Gennaio 2021

La guida definitiva per aiutare i vostri figli con i compiti

 

 

Lo sanno tutti che lo studio a casa è faticoso, soprattutto quando i figli si ritrovano con tonnellate di compiti da svolgere dopo una dura giornata di scuola.

Come tutti gli altri genitori, almeno una volta vi sarete chiesti: come posso alleggerire questo peso per i miei figli?

La risposta è semplice: bastano quattro trucchetti da tenere sempre a mente per finire i compiti con più serenità

 

  1. 📌 Il valore dell’evidenziatore

 

Può sembrare un semplice pennarello, ma in realtà l’evidenziatore è uno strumento fondamentale nel facilitare il lavoro dei vostri bambini. Mettere in evidenza le parti importanti delle lezioni in classe renderà molto più facile lo studio a casa. Molti dei compiti che i bambini si ritrovano sono domande da rispondere, e la maggior parte del tempo sono cose che l’insegnante ha detto in classe. Se i bambini seguono la lezione ed evidenziano le parti del libro che l’insegnante discute, fare i compiti sarà una passeggiata.

 

  1. 📌 Le discese sono sempre più facili delle salite

 

Che sia nel risolvere le equazioni, o imparare date di storia, o fare l’analisi logica, ogni figlio ha delle materie che odia e altre che riesce a svolgere in meno di mezz’ora. Iniziare dai compiti più difficili e dove pensano di avere più problemi, può essere un grande aiuto nel rendere lo studio a casa più veloce e anche più semplice. Sicuramente vi starete immaginando gli sbuffi dei vostri figli quando gli proporrete di iniziare dai compiti che più odiano fare. Però la verità è che quando tornano a casa, magari dopo una mezzoretta a guardare la televisione o giocare, il loro livello di energia è molto alto. Se sfruttano questo tempo e questa energia nell’affrontare la materia più difficile, si sentiranno subito più soddisfatti di loro stessi, e quindi più motivati per poi finire il resto. In più, quando saranno stanchi, potranno fare i compiti che trovano più semplici con meno fatica, perché non richiedono lo stesso livello di sforzo.

 

Però non tutti i figli sono uguali …  

 

Perciò non vi consiglio di usare questo trucchetto se i vostri figli si stancano o si arrendono facilmente. Se mettete un bambino che fa i capricci facilmente quando sa di non saper fare qualcosa di fronte alla materia che più odia, si rifiuterà di fare qualsiasi compito. Se vostro figlio è così e vedete che, per esempio, non riesce a risolvere un problema di matematica, provate a fargli fare i compiti di italiano o magari fatelo distrarre con arte e musica. Questo lo aiuterà a riacquistare fiducia in sé stesso e a voler affrontare quel problema che tanto odia.

 

Alla fine quello che è importante è che i compiti siano tutti finiti prima della lezione del giorno dopo. Non permettete mai ai vostri figli di abbandonare un compito, e non ditegli mai che possono non farlo. Anzi incoraggiateli sempre e insegnateli che non si può rinunciare alle cose quando non vanno per il verso giusto.

 

  1. 📌 Un passo alla volta

 

I bambini che seguono gli insegnanti a lezione, prendono appunti, evidenziano le cose più importanti o fanno qualcosa già in classe, troveranno i compiti a casa più facili da svolgere rispetto a chi inizia da zero. Insegnategli che è bene iniziare a fare le cose un po’ alla volta, in modo da non essere sopraffatti dalla quantità di lavoro. In questo modo, oltre a rendere i compiti a casa una priorità, impareranno un buon metodo di lavoro da usare in futuro. Capiranno che a volte è necessario fare un milione di cose prima di raggiungere un obiettivo, e che non ci si deve arrendere facilmente.

 

  1. 📌 Siate presenti e incoraggiateli

 

Anche se non rispondete alle domande al posto loro (in fin dei conti i compiti sono una loro responsabilità), siate almeno presenti quando hanno bisogno del vostro aiuto. Mettetevi a disposizione per quando hanno una domanda o hanno bisogno di una spiegazione. Non sostituitevi a loro, ma diventate il loro sistema di supporto.

 

🔔 I bambini non sanno cosa significa lasciare i loro compiti nelle vostre mani a meno che non gli insegnate a farlo. Se invece che dargli l’impressione di volervi sostituire a loro, gli fate vedere che da soli possono farcela, vedrete che l’unica cosa di cui avranno veramente bisogno sarà una piccola spinta.

 

 

I compiti sono diventati l’incubo di tuo figlio e di tutta la famiglia? 😲😲           

Ho preparato per te alcuni video con consigli semplici e concreti

per risolvere finalmente il problema dei compiti a casa.

Sono GRATUITI

3-2-1 Viaaaa 👇👇👇𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄👇👇👇 e

scarica questi 3 video GRATUITI…👇👇👇𝘾𝙇𝙄𝘾𝘾𝘼 𝙌𝙐𝙄👇👇

https://drfedericabenassi.activehosted.com/f/    🔝🔝🔝🔝🔝🔝

 

 

Mi trovi anche  sulla mia pagina di Facebook, clicca qui 👉 👉.

Guarda anche i miei video su Youtube, clicca qui  👉 👉 

Seguimi anche su Istagram, clicca qui:   

Ti ricordo dove mi puoi trovare e chiedermi quello che vuoi 😜 😜 😜

 

Mandami una mail e verrai immediatamente contattata:  👉👉 federica.benassi07@gmail.com

La mia è una consulenza personalizzata, il mio stile è pratico orientato al risultato 🌹

 

 

 

 

SEI ANCHE TU UN GENITORE ANSIOSO?
Scopri i 9 UTILI SUGGERIMENTI per dire addio all’Ansia.

HTML tutorial

Lascia un commento