Il disturbo alimentare negli adolescenti in aumento in Italia: come i genitori possono aiutare i figli | Federica Benassi
Equilibrio digitale: guida per genitori per una vita online e offline sana
8 Marzo 2024
Approccio globale a giovani & cibo – QN Salus
30 Marzo 2024
Equilibrio digitale: guida per genitori per una vita online e offline sana
8 Marzo 2024
Approccio globale a giovani & cibo – QN Salus
30 Marzo 2024

Il disturbo alimentare negli adolescenti in aumento in Italia: come i genitori possono aiutare i figli

 

Negli ultimi anni, l’Italia ha assistito a un preoccupante aumento dei disturbi alimentari tra gli adolescenti. Questa tendenza allarmante ha sollevato molte domande sulla causa dietro questo fenomeno e su come i genitori possano intervenire per aiutare i propri figli.

I disturbi alimentari, come l’anoressia nervosa, la bulimia nervosa e il disturbo da alimentazione incontrollata, non sono solo una questione di immagine corporea distorta o di desiderio di perdere peso. Sono condizioni complesse influenzate da una combinazione di fattori biologici, psicologici e socio-culturali.

In Italia, una società che valorizza la bellezza esteriore e la forma fisica, i giovani sono esposti a pressioni sempre maggiori per conformarsi agli standard di bellezza irrealistici. I social media, in particolare, giocano un ruolo significativo nel plasmare le percezioni distorte del corpo e dell’alimentazione, spingendo gli adolescenti a confrontarsi costantemente con immagini idealizzate.

Inoltre, il periodo dell’adolescenza è caratterizzato da cambiamenti fisici, emotivi e sociali significativi, che possono rendere gli adolescenti particolarmente vulnerabili allo sviluppo di disturbi alimentari come meccanismo per affrontare lo stress e il cambiamento.

I genitori svolgono un ruolo cruciale nel supportare i propri figli durante questo periodo critico.

Ecco alcune strategie che i genitori possono adottare per aiutare i loro figli ad affrontare i disturbi alimentari:

 

🌀 **Comunicazione aperta**: Mantenere un canale di comunicazione aperto e non giudicante può aiutare gli adolescenti a sentirsi a loro agio nel condividere le proprie preoccupazioni riguardo al cibo, al peso e all’immagine corporea.

 

🌀 **Promuovere un’immagine corporea positiva**: I genitori possono aiutare i propri figli a sviluppare un’immagine corporea sana incoraggiando la gratitudine per le funzioni del corpo e l’importanza di una sana alimentazione e attività fisica.

 

🌀 **Educarsi sui disturbi alimentari**: Conoscere i segni e i sintomi dei disturbi alimentari è fondamentale per riconoscerli precocemente e intervenire tempestivamente. I genitori dovrebbero essere consapevoli di eventuali cambiamenti nell’atteggiamento verso il cibo e il peso dei loro figli.

 

🌀 **Cercare supporto professionale**: Se sospettate che vostro figlio stia lottando con un disturbo alimentare, voi genitori dovreste cercare aiuto da professionisti qualificati.

 

In conclusione, il crescente numero di casi di disturbi alimentari tra gli adolescenti in Italia richiede un’azione immediata da parte dei genitori e della società nel suo complesso. Educare, sostenere e promuovere un ambiente che valorizzi la diversità e la salute sono passi cruciali per affrontare questa sfida e proteggere la salute e il benessere delle generazioni future.

 

Mi trovi anche  sulla mia pagina di Facebook, clicca qui 👉 👉.

Guarda anche i miei video su Youtube, clicca qui  👉 👉 

Seguimi anche su Istagram, clicca qui:   

 

 

Hai bisogno d’aiuto per migliorare la relazione con tuo figlio/a?

 

Ti ricordo dove mi puoi trovare e chiedermi quello che vuoi 😜 😜 😜

 

Mandami una mail e verrai immediatamente contattata:  👉👉 federica.benassi07@gmail.com

SEI ANCHE TU UN GENITORE ANSIOSO?
Scopri i 9 UTILI SUGGERIMENTI per dire addio all’Ansia.

Clicca sull'immagine qui sotto e scarica il PDF GRATUITO ↓↓↓

HTML tutorial

Lascia un commento

Scrivimi qui!
1
💬 Inizia a chattare!
Ciao Mamma! 😍
Come posso aiutarti?